DAIOPTICAL /  TECNOLOGIA /  DAITACH AGE

age


recognize

D.A.I. Optical™ propone le rivoluzionarie lenti progressive DAITACH AGE con tecnologia Evolution 24, le uniche lenti che grazie a sofisticate tecnologie e 24 designs integrati si adattano all’età del presbite.
evolution

01 IL PROCESSO FISIOLOGICO

01_processo_fisiologico_daioptical

Come tutti sappiamo con l’avanzare dell’età il cristallino invecchia ed il processo accomodativo diventa meno efficiente causando la presbiopia che non è una malattia ma una fisiologica riduzione di messa a fuoco degli oggetti da vicino.

Ricordiamo che l’accomodazione, o processo accomodativo, è il meccanismo autonomo dell’apparato visivo, attuato attraverso l’aumento della curvatura della superficie anteriore del cristallino tramite il muscolo ciliare, che permette di creare sulla retina immagini a fuoco di oggetti posti a diversa distanza rispetto al punto remoto o infinito nella visione emmetrope.

Per passare dalla visione da lontano a quella da vicino è necessario, in un sistema giovane ed efficiente, un tempo di circa 0.5 Secondi, poco di più è il tempo occorrente per passare dalla visione da vicino a quella da lontano.
Questa velocità diminuisce con l’aumento dell’età.

Anche se non lo si vuol accettare la necessità di lenti da vicino, di bifocali, di lenti per ufficio, di lenti progressive diventa impellente poiché ne va di mezzo la qualità della vita e spesso diventa difficoltoso nonché impossibile eseguire lavori da vicino.

Famosa è la tabella di Hofstetter che ha stabilito un range di valori di addizione diviso in cinque fasce di età.

tabella_eta_addizione_01_daioptical

Sebbene la sola indicazione relativa all’età del soggetto non possa consentire l’esatta determinazione del valore dell’addizione da prescrivere per vicino, essa può risultare utile al fine di stabilire un valore di partenza empiricamente valido da affinare successivamente con metodi soggettivi (bicromatico,cilindri crociati, sciascopia dinamica,ecc).
 
Le problematiche più frequenti riferite dai portatori di lenti progressive sono:
 

OGNI QUALVOLTA LA MIA PRESBIOPIA AUMENTA E RIFACCIO LE LENTI, PUR AFFIDANDOMI ALLA STESSA MARCA DI PROGRESSIVE, È COME SE LE METTESSI PER LA PRIMA VOLTA

FRA TUTTE LE LENTI PROGRESSIVE PROVATE NON RIESCO A TROVARE UN BUON COMPROMESSO TRA LE ZONE DI VISIONE

 

02 LA NOSTRA NUOVA SOLUZIONE DAITACH AGE

02_nostra_soluzione_daioptical

D.A.I. Optical Industries ha investito 4 anni in Ricerca e Sviluppo allo scopo di realizzare una lente progressiva che si adatti all’età del cliente con 24 geometrie integrate in un unico prodotto.
 

LA RISPOSTA DI D.A.I. OPTICAL È DAITACH AGE CON TECNOLOGIA EVOLUTION 24 OVVERO UNA LENTE CON DESIGN PERSONALIZZATO IN BASE ALL’ETÀ E QUINDI ALLE ESIGENZE VISIVE DEL PORTATORE.


DAITACH AGE si presenta, quindi, come una lente progressiva personalizzata con un canale di progressione da 11 a 17 mm e con altezze minime di montaggio da 13 a 20 mm realizzabile in qualsiasi indice da 1.5 a 1.74 anche nella versione fotocromatica. Grazie all’applicazione della tecnologia EVOLUTION 24, le 24 possibili geometrie moltiplicate per tutti i canali di progressione e per tutti gli indici di rifrazione danno vita a più di un migliaio di combinazioni di designs e ciò rappresenta finora il massimo livello di personalizzazione mai avuto. L’elemento predominante è soprattutto l’età, poiché è un cambiamento fisiologico comune a tutti gli individui; a questo si aggiungono le ametropie e tutti gli altri fattori psicosociali e la condizione soggettiva che poi distinguono un individuo dall’altro. L’obiettivo di D.A.I. Optical Industries è quello di creare un prodotto che si evolva con l’età del portatore e modifichi le proprie performance in base all’evoluzione della funzione accomodativa del soggetto.

tabella_eta_addizione_daioptical

Si può tranquillamente affermare che la nuova progressiva AGE include il concetto di prescrizione delle addizioni in base all’età ed il concetto di prescrizione dell’addizione previa valutazione con test soggettivi.

Inoltre le variazioni di potere sono distribuite e meglio bilanciate sulla lente, offrendo ai portatori una visione nitida e un’ampiezza dei campi di visione in tutte le distanze. La visione dinamica è molto confortevole con un’ottima stabilità delle immagini.

03 OTTIMIZZAZIONE

La nuova frontiera per i disegni progressivi è quello di migliorare la capacità di adattamento contrapponendo il comportamento dell’utente e il suo stile di vita, con l’avanzare della presbiopia.

La lente progressiva DAITACH AGE ha una distribuzione del potere differente da tutte le lenti prodotte finora da D.A.I. Optical™ con designs ottimizzati per ogni combinazione fra potere addizionale e corridoio.

angolo_apertura_addizione_daioptical
 


 
Ogni singola soluzione è stata testata sugli utenti medi con diversi tipi di occhiali e in base ai feedback ricevuti sono stati progettati differenti designs.

Ulteriore personalizzazione è disponibile per questo disegno fornendo tutti i parametri individuali.


angolo_apertura_daioptical
ANGOLO DI APERTURA
ETÀ PORTATORE 40-49

 
parametri_individuali_daioptical
 

04 VANTAGGI

evolution

D.A.I. OPTICAL HA SVILUPPATO PIÙ DI MILLE COMBINAZIONI DI DESIGNS, DINAMICI E FLESSIBILI COME NON MAI, CONSIDERANDO I FATTORI PREDOMINANTI NELLE ATTIVITÀ QUOTIDIANE DELL’INDIVIDUO PER IL MASSIMO COMFORT VISIVO.


l’unico prodotto che accompagna il presbite nell’evoluzione della funzione accomodativa
 

disegni più soft per il primo presbite e disegni moderatamente soft per il presbite consolidato
 

ottima stabilità delle immagini in visione dinamica
 

immediato adattamento paragonabile a quello di una monofocale
 

distanza di lavoro media 40cm
 

offrire un prodotto di alto valore aggiunto
 

canale di progressione da 11 a 17 mm con altezze minime di montaggio da 13 a 20 mm
 

disponibile in tutti gli indici di rifrazione da 1.5 a 1.74 nella versione bianca e fotocromatica Transitions e Cromolite II

Il nuovo processo di distribuzione di potere è stato bilanciato per ridurre al minimo la percezione delle sfocature. Lo sviluppo della progressione è stato migliorato per offrire un’ottima stabilità delle immagini e dei campi di visione più ampi. Ottimo compromesso: lente apprezzata sia per attività statiche che per attività dinamiche.
 
 
SUPERFICIE INTERNA LAVORATA PUNTO A PUNTO CON TECNOLOGIA – EVOLUTION 24
lente_retino_daioptical


age_40_49_daioptical
Età portatore 40 – 49 anni
 
age_50_59_daioptical
Età portatore 50 – 59 anni
 
age_60_daioptical
Età portatore > 60 anni